Pubblicato in: random, randomizzando, Senza categoria, tag a caso

Domande a caso e risposte ancora più a caso

Buonasera Spelacchiati, come state?
So di star un po’ latitando qui sul blog ma sono presa dalla patente, dagli esami, dalla psicologa e dal volermi rimettere in forma… Sto preparando un paio di post sulle mie sedute di psicoterapia ma stanno richiedendo molto tempo, dunque per ingannare l’attesa e festeggiare i 600 followers ho preso delle domande un po’ a caso da diversi tag, giusto per farvi sapere qualcosina di me. 
Voi che fate? Come ve la passate? Ditemi tutto quello che volete, rispondete alle domande, insomma, sbizzarritevi!

Tradurrò un po’ a caso perché già passo la vita a leggere e tradurre ora voglio spegnere il cervelletto.

  1. Qual è una caratteristica che ti repelle nelle altre persone?
    L’IGNORANZAAAAHHHH!
    Puoi anche avere l’aspetto di Tom Hiddleston, ma se hai il cervello di Salvini non riuscirei a limonarti neanche per dieci secondi.
    Che atroce visione, una nuova creatura mitologica: fuori bellissimo dentro orribile.
  2. Qual è la caratteristica che più ti attrae nelle altre persone?
    Non so come esprimermi se non dicendo “dev’essere sopra le righe”. Per farvi capire, i miei ex sono: un regista, un musicista, un giramondo che fino a due settimane fa stava dall’altra parte del globo e una specie di “poeta maldetto” che più che altro era scemo, ma avete capito il genere. Insomma, mi piacciono gli artisti, quelli che mettono il cuore in quello che fanno, che hanno un mondo fuori di me e che non mi mettono al centro dell’universo. Con ovvi risultati: me sola e col cuore spezzettato.
  3. Come dovresti essere secondo il tuo segno zodiacale?
    Praticamente come sono, ovvero con due lati estremamente diversi e spesso in conflitto tra loro. E infatti sono un po’ una cretina e un po’ una depressa scassapalle, direi una Gemelli doc.
  4. A che età hai scoperto che Babbo Natale non esiste?
    Argh, il trauma.
    Credo di aver cominciato a subodorare qualcosa già in prima elementare, non so quando ho realizzato ufficialmente la cosa.
  5. A che età hai avuto la tua prima esperienza sessuale?
    Eh regà, che vi devo dire, ho atteso parecchio prima di usare la mia V card. Avevo ben 21 anni ed ero estremamente vicina ai 22, non perché cercassi l’anima gemella o cosa, diciamo che prima di una certa età non me ne importava proprio nulla dei maschi e quando ha cominciato a importarmi  ho conosciuto solo deficienti. Diciamo che ho da recuperare del tempo perduto.
  6. A che età hai avuto la tua prima cotta?
    Mah, appena aperto gli occhi probabilmente, solo che non mi ricordo. Beh alle elementari c’era un bambino che mi piaciucchiava ma le vere cotte, quelle che pesano e ti struggono il cuoricino di adolescente che ti ritrovi, le ho vissute alle superiori… In prima superiore ero proprio andata, persa, completamente sbarellata per un ragazzo che andava all’artistico, suonava la batteria e tra una cosa e l’altra si faceva canne ovunque. Che vi avevo detto?
  7. Qual è il più bel complimento che ti abbiano mai fatto?
    “Ehi in questa foto sei uscita bene… Non ti si vede!”
    Fine.
  8. Il miglior sesso che tu abbia mai fatto
    Sei ore in un motel con stanza a tema, specchi ovunque e vasca idromassaggio in camera. C’entra anche un barattolo di nutella, ma non aggiungo altro, Vostro Onore.
  9. Hai tatuaggi?
    Non ancora, ma vorrei sicuramente tatuarmi un pinguino da qualche parte e qualcosa che simboleggi il mio cane, come le vere donnicciuole tamarre.
  10. Fumi?
    Spesso dalla rabbia, sì.
    Simpatiche battute a parte diciamo che ho un accendino e un pacchetto di sigarette in borsa quasi sempre, ma fumo molto raramente. Ho cominciato perché a volte, preda della mia depressione, mi serviva un modo civile per defilarmi dalle situazioni e non c’è niente di meglio di dire “pausa sigaretta” quando vuoi piangere tantissimo in un anfratto in solitudine.
  11. Hai mai incontrato qualcuno conosciuto online?
    Sìssignore, Tinder è nostro amico. Il mio consiglio è sempre quello di fare super iper mega attenzione, ma secondo la mia esperienza non è così difficile trovare persone normali sulle app di incontri. Bisogna fare una bella scrematura però.
  12. Quanto sei alta e quanto pesi?
    A ‘fanculo tutti quelli che dicono “oh io la bilancia non la guardo mai e vivo felice”; il cazzo, gente, il cazzo. Io sono alta 1,73 e peso fino a un anno e mezzo fa ero normopeso coi miei sessanta chiletti, nell’ultimo anno tra ansia, depressione, cibo visto come unico amico in un mondo di melma ho preso cinque chili che si fanno sentire TUTTI.
  13. Se potessi sposare un principe Disney quale sceglieresti?
    Sono malata, lo so.
    La Bestia, di La Bella e la Bestia.
    No, non quando si trasforma in principe.
    Shh.
  14. Un film che ti fa sempre piangere
    Oddio, forse Free Willy. Di recente ho visto Titanic al cinema e sono uscita che ero un panda, mascara e matita sbavate su tutta la faccia… Piango facilmente, che ci devo fare.
  15. Una tua caratteristica sexy
    Il mio microscopico cervello.
  16. Cosa ti fa dire “basta” ad una relazione?
    Idee politiche estremamente opposte e un attaccamento alla madre esagerato. Ho visto cose che mi hanno lasciata basita.
  17. Ti hanno mai beccata a masturbarti/guardare porno?
    Grazie al cielo no, per quanto io sia disinibita riguardo al sesso credo che ci sarebbe del notevole imbarazzo con i miei genitori.
    Porte chiuse, cronologia cancellata e via.
  18. Hai mai tradito?
    No, è una cosa che penso riuscirei mai a fare perché ho una morale stupidamente troppo incisiva.
  19. Ti hanno mai arrestata?
    Nope, sono troppo intelligente per essere presa.
  20. Il tuo viaggio dei sogni?
    La Nuova Zelanda. Credo che solo per andare lì sopporterei tutte quelle ore di volo.
Annunci

Autore:

Amante di: Libri Film Serie tv Sarcasmo Black Humor Tutto ciò che è politically scorrect Gin Tonic, Jamaican Mule. Se avete alcolici sorprendenti da proporre contattatemi pure. sara.whatshername@gmail.com

19 pensieri riguardo “Domande a caso e risposte ancora più a caso

    1. Sì direi che più che altro sono dei “cretini maledetti”, ovviamente maledetti da noi dopo aver capito l’errore commesso 😂
      Mamma mia online sembrano tutti dei Baudelaire mancati, poi hanno la profondità di Moccia… si salvi chi può 😂

      Piace a 1 persona

  1. Gran bel articolo…di quelli che adoro perché rappresentano la persona e non nascondono niente. Il mondo dovrebbere essere cosi. Risponderei a tutte le domande e mentre leggevo ho dato risposta a tutte…dopo di te ovviamente…brava. Esiste un confine sottile in cu solo tu riesci … Ci vuole la tua contagiosa simpatia e la serietà in cui nel gioco inserisci la verità. Per cui lettura fantastica e pensieri che ci terremo tutti bene a mente. P.s. ho un’amica vittimi degli artisti ..la vs è una malattia ( si fa per dire ) non riuscite a vedere oltre perché è la vs tendenza. Io e lei siamo più grandi…quindi conosco questa storia da almeno 20 anni..in merito se non vuoi collezionare figurine di artisti…inizia a vederli sotto il vero punto di vista…spesso questi pseudo cannibali della scalata al mondo si celano dei collezionisti di incertezze e insicurezze che li portano ad essere volubili, variabili e inconsistenti. Arte non significa non saper cosa fare o credere di saperlo fare…arte è un’innata e spiccata linea retta all’ eccellenza…ma è innaturale…sei artista non se ti comporti da artista..sei artista perché hai una dote cosi sviluppata da gestirla meglio di tutti incosapevolmente tanto da apparire stravagante e differente. Sostengo la mia migliore amica da troppi anni…per sentirne un’altra imbrigliata dai 4 lati e tu…tra l’altro sembri molto sveglia rispetto a lei. Se vedi un’artista..( il prossimo) pensati convalescente e salvati da un’altra dose di tempo perso… Sei bravissima…perdona il monologo sull’ arte.

    Mi piace

    1. Vorrei aver smesso di leggere a “l’arte è una innata e spiccata linea retta all’eccellenza”. Purtroppo però, tra le tante innate e spiccate brutte abitudini che ho, c’è anche un’ostinazione ridicola nel volermi far del male. Cosí ho continuato, non facendomi mancare una visita alla pagina dell’autore di tali massime.
      Quindi mi sono ritrovato cosí, con la bocca aperta mentre scorrevano nasi da clown e quelle che suppongo vengano considerate poesie. E, quel che è più grave, trascurando un Ceylon che si stava imperdonabilmente raffreddando.
      Per un momento ho pensato alla percezione di sé che deve avere una persona così acuminata. Uno che scrive “collezionisti di incertezze e insicurezze (qui non ci sarebbe stata male una virgola) che li portano ad essere volubili, variabili e inconsistenti”, ovvero la condizione del genere umano tutto, cui lui però si sottrae. Ho avulto un sussulto, poi ho letto “Impermiabile”. Una pletora di voci impazzite, come a uno dei tanti climax di Uomini e Donne, si è sollevata nella mia mente “ma è un refuso o intendeva proprio… no dai…”

      Un bell’inizio di settimana, non c’è che dire

      Mi piace

      1. Adoro commenti del genere .. Li adoro perché aprono la mia sensibilità alla grandezza del genere umano…che devo amare. Ho fai parte degli artisti a cui mi riferisco..dove mai avrei inserito il sottoscritto…o fai parte di persone come me che commentano semplicemente descrivendo un genere a cui non apparteniamo. Tu credo fai parte dei sapientoni del web…coloro che non scrivono mai niente di sensato ..se non commentare altre persone allundendo a cose che non conosci. Appartieni alla fascia di persone che storicamente aiuto..aiuto e cerco di capire e dai non riuscirò mai a separarmi…siete una missione…siete la mia più interessante contemplazione e vi capisco perché preferite più tosto che dire…esprimere pareri affrettati invece di imparare a capire a leggere e comprendere…ma non mi permetterei mai di entrare all’ interno di dialogo con le tue intenzioni. Basta vedere come ti presenti per capire la tua indole migliore..per cui genio della comunicazione…sarai un artista o semplicemente uno tra i tanti che pensano che offendere o dire cazzate sia meglio di dire qualcosa di serio. Io utilizzo il mio nome e cognome…tu un alias tra l’altro non molto carino da leggere…se vuoi affrontare nella vita qualsiasi cosa…affrontala ma leggendo sempre tra le parole le cose che si vogliono dire. Per il resto quando hai necessità di una seduta…te la offro io…faccio il lavoro più bello del mondo e posso curare il tuo male…sicuramente…..p s. I tuoi modi no..quelli devi curarli da solo

        Mi piace

      2. Ed eccolo qua… lo sproloquio di autodifesa. Vomitato in pochi minuti, sia mai. Un paio di cose, giusto per chiarire. Non ho offeso nessuno, mi sono limitato a esprimere le mie impressioni nel merito. Cosa che mi duole di osservare non è stata ricambiata. Vorrei poi far notare come la risposta parte scherzosa e distaccata, per poi gradualmente scadere nell’odio puro e nella caccia al pretesto sempre più bieco man mano che si procede. Verrebbe da proseguire, ma non amo sparare sulle ambulanze. Bonne vie!

        Mi piace

    1. Ragazzi, che bello, il primo dissing sul blog! Voi si che mi date soddisfazioni, la prossima volta però voglio insulti alle madri, alle nonne e così via per almeno sette generazioni di donne delle vostre famiglie.
      Scherzi a parte”caciottari con le smagliature” -cit-, qui sul blog non credo censurerò mai nulla se non cose profondamente offensive (e avverto che qui vige una rigidissima Saratura -ovvero la mia dittatura incontestabile- quindi decido io cosa è profondamente offensivo) ma preferirei si evitassero commenti volti a offendere la persona, regà. Finché si tratta di idee diverse invece ci si può anche scannare, se poi volete battervi per la mia mano ne sarei onorata.
      Alla prossima, ragazzuoli, devo andare a innamorarmi di altri artisti che mi spezzeranno il cuore 💙

      Mi piace

      1. Sara…diciamo che non conosco il tizio dal nominativo particolarmente buffo un po come i clown mensionati nei miei spazi.. O per meglio dire non lo conoscevo. Ho capito subito che si trattava del genere … Buttomerdasututto…considerando che ha tentato di stra-fare.. Dimostrando sul fatto di essere il classico tipo da fare il gradasso ma che fondamentalmente sfoga su tutto e tutti La sua ira…nell’ aver bruciato la sua laurea e finire inesorabilmente a spolverare Tv e telefoni. Ciò che mi ha dato fastidio però ..non è tanto l’atteggiamento da bullo. .ma è il suo modo assolutamente arrogante di porsi non sapendo un bel niente del sottoscritto… Stavo esprimendo un parere e su una cosa dedicata a te…inoltre ho scoperto anche che ha dentenze razziali..QUINDI è il mio soggetto QUELLO A CUI SOLOTIAMENTE FORNISCO AIUTO.Il problema vero è che se inkazzato per una definizione di artista che leggendo il suo spazio ecologico – sicuramente non gli appartiene, per cui deduco che se non ti senti toccato nel sentimento…sei uno che vuole rompere il cazzo…siccome ho troppi anni e troppi cazzi per la testa…evito di proseguire perché la definizione opposta dell’ artista…è il convinto saputone DEL CAZZO molto diffuso in Italia ( visto che è anche razzista) da nord a sud – che solitamente invecchia dietro un banco della Comet e li resta fino a che qualcuno non lo sveglierà e dirà lui…È il tuo momento..devi andare in pensione adesso ti puoi godere la tua Bologna…che tra l’altro è anche la mia visto che ci lavoro ..da 25 anni almeno.. per gli amanti dei dettagli. In seconda battuta…mi piace ciò che scrivi…ma da oggi mi soffermero solo a leggere…ed eviterò di commentare non si sa mai che scappa fuori qualche altro genio. Tu sei bravissima.. E scusa..allo sborone non resisto…se incontri l’artista ..quello vero…sono felice per te.

        Mi piace

      2. Ho commentato per placare gli animi e non per far rincarare la dose, quindi stop che se no non se ne esce più.
        Il confronto dovrebbe essere sempre civile e mi spiace se non avrò più occasione di leggere i tuoi commenti, ma se l’idea di discutere nuovamente ti mette a disagio e vuoi evitare lo capisco. Mi spiace, ma lo capisco.

        Mi piace

  2. risponderò anche io alle tue domande, ma solo ad alcune, che vado di fretta, va!
    1 tra le tante… l’idiozia.
    3 modificherei questa domanda, non come dovresti essere, ma se sei come dovresti essere… cmq anche io solo come dovrei. so’ leone, aho! e quando io ruggisco tutti gli altri animali della foresta stanno zitti!
    4 a 5 anni. quella mattina mia madre e mio padre si comportavano molto stranamente, in particolare mia madre. poi ho compreso: o erano impazziti oppure mi stavano prendendo per il culo. era la seconda, però in definitiva a me non fregava nulla perché mi avevano fatto un enorme macchinona per regalo che mi piacque subito molto (e adesso mi chiedo: ma che fine avrà fatto?! perché nei miei ricordi compare solo quel giorno?! me l’avranno rubata?!).
    5 io per esperienza sessuale intendo esperienza sessuale non necessariamente con altre persone, ehh! ne ho parlato per ben due volte in due raccontini che ho scritto. cmq l’età non è interessante… è più divertente dire che ero convinto che mi fossi pisciato addosso, oppure rotto qualcosa internamente! in ogni caso la mattina dopo come per magia avevo già capito tutto! 😉
    6 non facevo che innamorarmi. dalla maestra a salite. mi chiedo: a che età ho invece smesso di innamorarmi di quasi ogni femmina fosse un po’ gentile con me? boh. però ho smesso.
    7 qui non scherzo: che sono sincero. so che molti nemmeno lo mettono nella categoria dei complimenti, ma per me è diverso…
    8 vorrei tanto rispondere ma non posso rivelarlo al mondo!
    9 non mi farò mai dei tatuaggi, semplicemente perché fanno male, nonostante sia tentato di farlo per motivi artistici. ma io ormai so resistere alle tentazioni.
    13 ma perché dovrei desiderare di sposare un principe disney?! io sono etero, capito?! cmq forse sposerei quello della bella addormentata, che mi sembra proprio un bravo ragazzo (e di solito quelli con quella faccia zitti zitti sono pure belli accessoriati sotto)…
    14 l’attimo fuggente!
    15 quando dimostro al mondo che sono diverso (non in quel senso…) le ragazze cadono come mosche!
    16 se non si fa che soffrire per differenze caratteriali.
    17 no. però, visto la domanda pruriginosa, voglio dirti che una volta non so che mi era preso ma non potevo fare a meno di toccarmi, mentre nell’altra stanza qualcuno stava pranzando. sarebbe bastato che uno di loro si fosse alzato per venire da me, e mi avrebbe beccato. ho anche rischiato che succedesse un paio di volte. però non è successo. quando si è giovani capitano queste frenesie sessuali, che ci vuoi fare…
    18 NOOOOOOOOOOOOOO! ed è uno dei vanti della mia vita. 🙂
    19 ma perché ti rivolgi a me al femminile?! cmq no, mi devono ancora arrestare (credo che sarà perché starò troppo sul cazzo allo Stato. allora verranno un giorno e con una scusa mi arresteranno, prima che io abbia organizzato la rivoluzione. ma tanto quando mi ammazzeranno la rivoluzione scoppierà lo stesso ;-))
    20 più che un viaggio mi piacerebbe vivere in mezzo alla natura mandando affanculo tutte le fecce del mondo (che però dovrei prima spedire su marte, altrimenti il mio cuore non sarà in pace, pensando che quelle fecce continuino a esistere facendo le fecce da qualche altra parte del mondo).
    😉

    Piace a 1 persona

    1. Mi sono piaciute tantissimo le tue risposte 😂
      Devo dire che condivido in toto l’ultima, ma perché non mandare al diavolo il resto del mondo sparendo in Nuova Zelanda? Così uniamo il mio e il tuo sogno, poi una volta lì ci separiamo e addio 😂
      Alla prossima, signor Sincerità! 😀

      Piace a 1 persona

      1. okay, sono sincero ma questo non vuol dire che non ometto mai segmenti importanti di me, eh! è solo che delle volte è meglio non dire certe cose. te l’ho voluto specificare perché sono sincero… 🙂

        Piace a 1 persona

  3. Lo voglio fare anche io questo giuoco! Togliendo qua e là una o due domande, tipo quella sul miglior sesso. La mia vita sessuale è più triste di quella di mia nonna che ha 85 anni! A parte scherzi, noto molte somiglianze, soprattutti riguardo agli ex, della stessa tipologia e dei cretini totali soprattutto! 😂 prima volta, 20! Ps: tom hiddleston con le idee di salvini no! Adesso ho il cuore spezzato 😢🦄

    Piace a 1 persona

    1. Ahaha guarda ora c’è da stendere un velo pietoso sulla mia vita sessuale…vivo di ricordi 😂
      A ripensarci ora non so come possa essermi venuta in mente una cosa abominevole come Tom Hiddlseton Salviniano, che mente malata ho O_O
      Grazie mille per essere passata, e se rispondi anche tu a qualcuna di queste domande fammelo sapere che passo a curiosare! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...